Senza sbavature

20 ottobre, 2006

Luca immortala esattamente il punto di rottura. Il suo occhio arriva preciso, lineare, senza sbavature, prima ancora che i suoi personaggi se ne siano accorti. E così arriva quella goccia in più sul muro, gonfia la crepa, la spacca, fa crollare tutto. Sciocchezze. Una pizza, un mucchietto di piselli, una veranda,  una sigaretta, un atlante, un po’ di vernice che viene via, della ghiaia, un dentifricio finito.
Luca unisce pollice ed indice e con un veloce schiocco spinge giù ai suoi protagonisti. Tac, tac, tac.

Proprio bravo, Luca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: