Matta in treno

19 maggio, 2006


Ricostruzione fedele della matta

Quando andavo all'Università a Genova, sui treni c'era uno pseudo boy scout quarantenne, forse slavo, con un coniglio bianco. Ti faceva accarezzare l'animale, poi ti chiedeva soldi.

Sull'Espresso che passa da Asti alle 7.31 adesso invece c'è una matta. Capelli ricci rosso fuoco, vestita tutta di jeans, zaino scuro, labbra molto piccole cariche di rossetto, occhiali. Ieri mattina è entrata nello scompartimento dove stavo io e si è seduta accanto ed il dialogo è andato così:

"Scusi posso chidere un favore?" [con accento strano]
"Si, dimmi" [avrà avuto 25/28 anni, perchè darle del lei?]
"Posso fare uno squillo al mio telefono che non capisco se suona?"
"Faccio io" [annusando la situazione, mai fidarsi]
"No io, con anonimo"
"Si si, ecco messo anonimo" [#31#]
"Ora dammi" [cerca di strapparmi il cellulare dalle mani]
"Ohh! Ma che fai. Dammi il numero, o lo facico io o niente."
"3201590***" [ometto le ultime cifre per privacy]

Da qui, cerca ancora di strapparmi il cellulare, ma dopo uno strattone, riesco a farla allontanare da me. Prima di chiudere lo scompartimento quasi offesa, mi ha urlato di cancellare il numero – ed io si si annuendo con la testa. Poi, scesa dal treno, senza alcuna voglia di andare a fare la denuncia, ho provato a chiamare con anonimo il numero, ed ha risposto un omaccione.

Mah.

Annunci

Una Risposta to “Matta in treno”

  1. maia Says:

    E’ uguale alla mia vecchia prof. di tedesco.
    Sì Sì p sicuramente lei.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: